17 settembre 2012

Frollini al caramello

















In giro esistono varie ricette di questi biscotti, tutte più o meno simili...più burro meno burro, più zucchero meno zucchero...gli ingredienti sono sempre quelli.
Io stavolta ho seguito la ricetta di Omar Busi perché ho appena ricevuto il suo libro (bellissimo) intitolato "Profumi dal forno" ed edito da Reed Gourmet, una garanzia in materia di libri di cucina.

Ve li consiglio in accompagnamento a un tazzina di buon caffè bollente, possibilmente amaro, o al cappuccino della colazione. Sono una bomba, ma ti danno la carica per tutta la giornata!
Oppure appuntateveli in vista dei pacchettini natalizi...


FROLLINI AL CARAMELLO
di Omar Busi

Tratto da "Profumi dal Forno - Dolci, Pani speciali e Lievitati", Ed. Reed Gourmet, anno 2010

INGREDIENTI (per circa 90-100 pezzi):

415 g farina debole (W 160) (42%)
335 g burro ottima qualità (34%)
165 g zucchero semolato (16%)
40 g panna al 35% di grassi (4%)
40 g zucchero di canna grezzo (4%)
1/2 baccello di vaniglia

Caramellare a secco lo zucchero semolato. Decuocere con la panna (che io ho scaldato a parte per evitare schizzi dovuti alla differenza di temperatura col caramello), aggiungere poco alla volta il burro a dadini e far freddare.
Aggiungere lo zucchero di canna grezzo, la farina setacciata e la vaniglia. 
Mettere in frigorifero per alcune ore a cristallizzare (io mezza giornata).
Fare dei rotolini di diametro 3 cm, pennellarli con l'uovo (per me non è necessario) e rotolarli nello zucchero di canna. (Io ho messo in freezer dieci minuti).
Tagliare dei piccoli dischetti spessi 1 cm, disporli su teglia distanziandoli tra loro e cuocerli a 180°C (forno preriscaldato) per 15 minuti valvola aperta.

In abbinamento a: ottimo cappuccino o caffè espresso.

Conservazione: in scatole o sacchetti ermetici al riparo dall'umidità, per lungo tempo.

4 commenti:

  1. Tocca provarli, saranno ottimi! Buona giornata cara!!!

    RispondiElimina
  2. Uno tira l''altro, sicuramente!
    Bentrovata!

    RispondiElimina
  3. Ciao Ilaria, come stai? questi frollini devono essere ottimi, da devo dirti che mi attirano molto di più le linguine al pesto qui sotto ;)) Sarà normale alle sette di mattina?!?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Giulia,
      era un po' che non ti leggevo più su Coqui e stavo giusto pensando che fine avessi fatto! Bentornata! :)
      Anche a me piacciono più le linguine dei biscotti, shhh, non diciamolo a nessuno però :D

      A presto! :)

      Elimina

Lascia il tuo commento al mio post